Torna alla lista


Come truccare le labbra sottili

labbra sottili come truccarle

Come truccare le labbra sottili? Renderle più carnose e voluminose è un obiettivo raggiungibile! Utilizzare i prodotti adatti e le tecniche giuste può aiutarti ad ottenere una bocca da baciare, proprio come la desideri, senza ovviamente dover ricorrere ad alcun intervento estetico.

Il segreto sta soprattutto nell’utilizzare sapientemente colori, luci e ombre per scolpire e riproporzionare questa parte del viso. Ma prima ancora, è indispensabile prendersi cura della pelle delle labbra e mantenerla idratata e sana.

Il primo punto, indispensabile: labbra idratate

labbra sottili come si truccano

Ricorda quindi, prima di tutto, di curare le tue labbra come fai con la tua pelle: per una bocca piena e bella il segreto è anche una buona idratazione, da ottenere con l’utilizzo costante di un buon balsamo labbra. All’occorrenza, e soprattutto prima del trucco, puoi anche ricorrere ad un buon peeling per eliminare pellicine e impurità.

La matita

labbra sottili matita

La matita per labbra è uno degli strumenti chiave, il primo da prendere in considerazione per una bocca più voluminosa e bella. Deve essere abbastanza dura e ben temperata, per un tratto netto, dello stesso colore del rossetto o leggermente più scura.

Soprattutto in passato, l’indicazione per le labbra sottili era quello di ridisegnarne il contorno qualche millimetro più all’esterno rispetto alla linea naturale. Si tratta, in realtà, di un’operazione molto delicata: il rischio è quello di ottenere un effetto finto e innaturale, perfino caricaturale nel peggiore dei casi.

Il consiglio è quindi di ridisegnare il contorno solo se hai già molta dimestichezza con questa tecnica e con la matita, altrimenti meglio rispettare le linee naturali della bocca: sarà l’uso dei prodotti e delle tonalità giuste ad ingrandire le tue labbra.

Il correttore

trucco naturale correttore

Anche il correttore, applicato intorno alle labbra in combinazione con la matita, è uno strumento fondamentale per ottenere una bocca più carnosa e anche per correggere eventuali difetti o irregolarità.

Spesso le labbra sottili tendono ad essere anche poco definite: utilizzando sapientemente questi due prodotti potrai ridisegnarle alla perfezione. Il correttore deve essere in crema o fluido, per non evidenziare eventuali piccole rughette che si possono formare intorno alle labbra, e dello stesso colore dell’incarnato (o al limite, leggermente più chiaro).

Beauty tip: per dare più volume alla tua bocca prova ad applicarlo sull’arco di cupido e in corrispondenza degli angoli esterni del labbro inferiore. L’effetto ottico che otterrai grazie al gioco di chiaro-scuro sarà di ingrandimento delle labbra!

L’importanza del primer

Un altro utile prodotto da considerare è il primer, da stendere prima del trucco per migliorarne resa e tenuta. Se hai una bocca troppo sottile, esistono in particolare primer volumizzanti, da utilizzare per labbra al top in una serata speciale! Il loro effetto è, infatti, temporaneo, ma molto evidente: ti donerà, anche solo per qualche ora, una bocca più turgida (oltre a migliorare la tenuta del rossetto).

Colore, colore, colore!

rossetti matte

Ogni tipo di labbra necessita di un uso mirato del rossetto e altri prodotti per essere al top. Se hai le labbra sottili, il lip gloss, da preferire al rossetto matt, è il tuo migliore alleato per dare loro corpo e luce: esso possiede infatti una texture cremosa e un effetto lucido che hanno il merito di mettere in risalto la bocca, ingrandendola.

Ma quali colori scegliere? La regola fondamentale è: bando ai toni scuri. Prediligi le tonalità chiare e luminose, come il rosa o il pesca, senza disdegnare il rosso acceso che ti donerà una bocca sensuale. Sì anche alle nuance metalliche o glitterate, che riflettono la luce e danno tridimensionalità alle labbra. Per mettere ancora più in risalto una bocca da baciare!

Commenti