Torna alla lista


Labbra

Trucco per labbra da favola!

Perché un make-up risulti elegante e di stile, deve necessariamente trovare un equilibrio tra le varie zone del viso, andando a valorizzare esclusivamente un dettaglio che ne rappresenti il punto di forza. Quando il trucco vuole mettere in primo piano le labbra, è bene che gli occhi siano un completamento raffinato ma sobrio.

Quando osare con labbra carnose e sensuali

Le labbra sono senza dubbio un simbolo di femminilità sensuale da accentuare in occasione di circostanze particolari o di serate romantiche. San Valentino, ad esempio, potrebbe essere una buona scusa per sfoggiare delle labbra rosso fiammanti, ma anche una serata speciale con il proprio partner o una festosa serata tra amici non sono da meno.
Essere sofisticate significa saper dosare colore e forme dell’intero make-up, andando a mettere un accento solo su un punto del viso. Nel caso delle labbra, valorizzarle può diventare molte semplice e allo stesso tempo molto seducente, soprattutto se sono naturalmente carnose, ma quando tendono ad essere sottili si può ricorrere a qualche piccolo trucchetto per renderle più piene.

Il trucco per labbra piene

Prima di passare all’applicazione dei cosmetici, è sempre opportuno idratare le labbra con uno specifico balsamo labbra che le renderà morbide ed elastiche con un effetto turgido grazie all’azione idratante.
Tendenzialmente le labbra appaiono più carnose con colori chiari perché le nuance scure creano un assottigliamento per effetto ottico, il consiglio è quindi quello di utilizzare dei toni sul pesco, rosa o nude, ma anche un rosso vivo diventa una scelta ideale per intensificare la sensualità della bocca.
Un passaggio fondamentale è quello di procedere dapprima all’applicazione di una matita dello stesso identico colore del rossetto o di solo un tono più scuro.
Nel caso invece si utilizzerà un gloss la matita dovrà essere di un tono più chiaro per ottenere un importante effetto tridimensionale.
Scelta la tonalità, la matita per le labbra andrà applicata in corrispondenza del contorno labbra e dell’arco di cupido, facendo attenzione a non debordare e sfumandola verso gli angoli. In questo modo non si andrà a definire con precisione visibile gli angoli della bocca, riducendo l’effetto di sottigliezza della stessa.
Terminato il disegno del contorno, sarà necessario colorare con la matita anche il resto delle labbra, lasciando meno intense le zone centrali.
Si potrà quindi proseguire con l’applicazione di un rossetto super idratante dai pigmenti intensi e vibranti , capace contemporaneamente di idratare la bocca, stendendolo con l’aiuto di un pennellino da labbra per un’applicazione più precisa.
Grazie alla lunga tenuta di alcuni prodotti non sarà necessario applicare della cipria in polvere per renderlo più resistente e duraturo.

Quando le labbra sono sottili: piccoli trucchi per renderle più corpose

Se le labbra non sono naturalmente carnose, alcuni piccoli accorgimenti di make-up possono renderle otticamente più piene.
Innanzitutto sarà necessario procurarsi una matita labbra di un colore sovrapponibile a quello di un correttore ed applicarla solo in corrispondenza della porzione centrale, sia sul labbro superiore che su quello inferiore, segnando un contorno che debordi lievemente dal bordo naturale. Questo gioco di colori renderà otticamente più sporgenti le labbra.
Con la stessa matita si dovranno riempire di colore esclusivamente le porzioni centrali delle labbra, sfumandole gradualmente verso gli angoli.
Si potrà quindi passare all’applicazione della nuance di rossetto scelto, procedendo come già descritto.
Applicando un gloss trasparente sulle stesse zone delle labbra dove si è steso il colore della matita/correttore si otterrà un effetto di pienezza e brillantezza.
In generale il lucidalabbra, grazie alla sua lucidità e lucentezza, crea sempre un effetto ottico di maggior volume, così come quelli che contengono piccoli pigmenti brillanti i quali, riflettendo la luce, donano un effetto tridimensionale luminoso e seducente.

Commenti