Torna alla lista


Make Up

Trucco leggero: come realizzarlo

labbra-carnose-quale-rossetto

Da un po’ di tempo si sente parlare sempre più spesso di “make up no make up”, che in estrema sintesi significa “no trucco” o, meglio ancora, trucco leggero, quasi invisibile. Molte star hanno accolto questa tendenza, in particolare la cantante Alicia Keys che un paio di anni fa annunciò di non volersi più truccare per rispettare la propria bellezza naturale. Ma poi ci accorgiamo che, in fondo, no trucco non equivale ad assenza ma semplicemente a saperlo applicare con estrema moderazione e soprattutto al meglio, facendo in modo che non si noti troppo. Il che, a detta di quasi tutti i make up artist, è impresa più ardua rispetto a voler realizzare un make up normale. Cosa occorre, dunque, per un trucco leggero e naturale?

FONDOTINTA NATURALE

Occorre partire, come sempre, dalla base, ovvero il fondotinta o, se la pelle non presenta particolari imperfezioni, anche BB o CC cream. Se si sceglie il fondotinta, occorre fare attenzione al colore, che deve essere più simile possibile a quello naturale e poi anche alla consistenza, non troppo spessa per non creare spessore. L’ideale sarebbe scegliere un fondotinta fluido da stendere con apposito pennello o con le mani, facendo attenzione a uniformarlo alla perfezione.

TRUCCO OCCHI LEGGERO

Ovviamente, no all’ombretto colorato e intenso. Quindi o si lasciano senza ombretto, magari uniformati dal fondotinta, oppure si scelgono tonalità chiare come i beige e i nude. Al limite, se si vuole una leggerissima ombreggiatura, dei taupe o dei rosati molto pallidi. Un consiglio, però, è quello di non rinunciare al mascara, che comunque dà definizione all’occhio, da scegliere preferibilmente allungante.

ROSSETTO NUDE

Le labbra, ovviamente, giocano un ruolo fondamentale. Si può scegliere di rivestirle con un semplice balsamo, che le lasci morbide e prive di colore, al massimo leggermente iridescenti oppure, se non si vuole rinunciare al rossetto, si può optare per la vasta gamma dei nude oggi a disposizione. Al massimo si può optare per dei pesca o rosa delicatissimi, meglio se mat. Il gloss per chi ama la lucentezza, ma leggero, non appiccicoso.

Commenti