Torna alla lista


Occhi

Eyeliner gel o liquido? Scegli quello che fa per te!

trucco semplice_eyeliner

Eyeliner: croce e delizia di ogni make up addicted! Questo mitico prodotto ha la capacità di donare intensità e profondità allo sguardo, ma se applicato male rischia di vanificare tutto il lavoro fatto sul proprio viso: il trucco degli occhi catalizza l’attenzione di chi guarda e deve essere impeccabile.

eyeliner-gel-o-liquido-new

Dagli anni 50, periodo del boom di questo cosmetico (come dimenticare lo sguardo da gatta di Audrey Hepburn?), l’eyeliner ha fatto molta strada, rivoluzionandosi e adattandosi al passare del tempo con nuove formulazioni, formati e modi di applicazione. Oggi la scelta è estremamente ampia, tanto da poter generare un po’ di confusione. Come scegliere il prodotto giusto per i tuoi occhi? Una delle distinzioni fondamentali è tra l’eyeliner liquido o in gel: vediamo le principali differenze tra i due e vantaggi e svantaggi di entrambi.

L’eyeliner in gel

eyeliner gel

L’eyeliner in gel ha una consistenza pastosa, che garantisce lavorabilità e controllo nella stesura. Un primo vantaggio di questo prodotto è quindi sicuramente l’estrema semplicità d’uso: applicarlo, infatti, è facile se si utilizzano i pennelli giusti (sottili o angolati a seconda dei gusti), e ancora di più se si scelgono le matite a mina gel, davvero a prova di principiante!

La durata dell’eyeliner in gel è in genere abbastanza buona (ovviamente se si scelgono prodotti di qualità), anche se leggermente inferiore rispetto alle formulazioni liquide. Uno svantaggio può essere la tendenza di alcuni prodotti a seccarsi e rapprendersi nel contenitore nel tempo (soprattutto se non utilizzati troppo di frequente).

Un prodotto in gel può fare la differenza se non hai ancora molta maestria nell’applicazione dell’eyeliner, oppure nelle situazioni in cui non hai molto tempo per truccarti ma desideri comunque un make up evidente e audace.

L’eyeliner liquido

eyeliner liquido

L’eyeliner liquido, rispetto a quello in gel, ha il vantaggio di donare un tratto ancora più intenso e definito. Garantisce anche, generalmente, una tenuta maggiore e a prova di intemperie e imprevisti di varia natura (soprattutto se scegli formule waterproof, molto diffuse).

Di contro, però, questo tipo di eyeliner risulta più difficile da applicare: per utilizzarlo devi avere un po’ di dimestichezza con il trucco e allenarti a tracciare perfettamente la linea, magari seguendo i consigli e i segreti degli esperti del mestiere, per non rischiare imperfezioni e sbavature. Ovviamente, il pennellino applicatore in questo caso ha un’importanza ancora più cruciale: più è sottile e maneggevole, meglio è.

Per il suo colore pigmentato, intenso e particolarmente deciso, l’eyeliner si presta in particolare per make up vistosi e marcati, per esempio per un trucco da sera che non vuole passare inosservato.

Commenti