Torna alla lista


Occhi

Trucco occhi verdi? Impara a farli brillare!

Enigmatici e sensuali, gli occhi verdi rappresentano una delle cromie più rare ed esteticamente apprezzate perché nascondono un fascino ed un mistero che merita un make-up in grado di farli adeguatamente risaltare.
Per questo motivo, chi ha ricevuto questo splendido dono dalla natura, può avvalersi di poche semplici nozioni base per valorizzare a proprio piacimento e in base alle circostanze, la meravigliosa tonalità iridacea verde.

Come enfatizzare gli occhi verdi: scegliere i colori giusti

Per realizzare un make-up in grado di concentrare l’attenzione su uno sguardo dagli occhi verdi, è importante saper riconoscere le tonalità che meglio si abbinano al proprio colore, facendolo risaltare.
Non importa che si tratti di un iride verde bottiglia o verde mare, poiché la scala cromatica che meglio si addice a tutta la gamma di verdi, non fa differenza tra le sue varie sfumature.
Tendenzialmente bisognerà quindi giocare molto sulla scelta degli ombretti, intensificando i colori che mettono in primo piano il verde degli occhi.
Accanto ad un verde brillante ed ad un professionale smokey eyes, le tonalità di ombretti in polvere più indicati rientrano nella paletta cromatica dei lilla, viola, prugna e rosa.
Per un risultato ancora più entusiasmante e mozzafiato, va tenuto conto anche del colore dei capelli, poiché le donne caratterizzate da occhi verdi e capelli bruni possono puntare su un color prugna sfumato con un matitone nero effetto smoky , mentre le bionde possono esaltare i propri occhi verdi utilizzando colori metallici come il grigio/argento o il grigio/ferro.
Nella quotidianità, invece, un color nude, burro o un rosa chiaro, sono ideali per sottolineare lo sguardo con eleganza e leggerezza.
Si può osare maggiormente la sera e nelle occasioni speciali, soprattutto con i colori più intensi, mentre è sempre opportuno utilizzare toni più delicati e più sfumati durante il giorno.

I colori da evitare

Gli splendidi occhi verdi meritano di brillare in tutta la loro bellezza attraverso il make-up occhi più adatto, ecco perché è altrettanto fondamentale conoscere la gamma di colori da scartare per evitare di spegnere lo sguardo.
Gli ombretti verdi, se non adeguatamene sfumati con un ombretto nero o un matitone effetto smoky, potrebbero dare un aspetto monocromatico molto banale, ecco perché è indispensabile spezzare la linea continuativa di colore tra iride e ombretto.
Decisamente da scartare sono invece le tonalità dell’azzurro, del celeste e affini, i quali rimangono freddi e troppo spenti, smorzando così la bellezza dell’occhio verde.

Gli ombretti da sfoggiare in occasioni speciali

Essendo il verde un tono freddo, non è da escludere l’abbinamento con colori caldi appartenenti alla scala cromatica del marrone, ma il loro utilizzo va limitato ad occasioni speciali perché un make-up di questo tipo risulta incredibilmente glamour e chic, non adatto alla quotidianità.
Splendido abbinamento è quello degli occhi verdi con un ombretto bronzo metallico, rame o dorato, perfetto per le donne dai capelli rossi naturali che vogliono puntare su un look elegante e sofisticato.
Coloro che amano non passare inosservate, possono anche accentuare il contrasto con i propri occhi verdi con un eyeliner cromatico color porpora, verde o dorato, con cui sottolineare la linea intercigliare superiore ed inferiore per uno sguardo davvero enigmatico!

Come realizzare un make-up occhi verdi perfetto

Dopo aver creato una buona base viso eliminando discromie, rossori e macchie, si dovrà realizzare un make-up che concentri l’attenzione di chi guarda essenzialmente sugli occhi, motivo per cui le labbra rimarranno naturali con un semplice gloss od un rossetto colore nude.
Uno dei colori d’ombretto adatto sia al giorno che alle occasioni speciali, in grado di non risultare troppo eccessivo mentre valorizza uno sguardo verde, è il color prugna. Bisognerà solo fare attenzione alla sua intensità dosando il colore nell’uso quotidiano e caricando maggiormente per il trucco della sera.
Applicate quindi l’ombretto color prugna sulla palpebra mobile superiore e vicino all’attaccatura delle ciglia della palpebra inferiore, portando il colore fino a metà occhio circa e sfumandolo adeguatamente per non lasciare macchie o interruzioni brusche.
Picchiettate poi l’angolo interno dell’occhio e l’arcata sopraccigliare superiore con un ombretto color burro per realizzare dei punti luce illuminanti.
Disegnate una riga che delinei l’occhio con una matita occhi sfumabile, sia superiormente che inferiormente, allungandolo verso l’angolo esterno e sfumandolo con l’apposito sfumino.
Fate in modo che il prugna sottostante e il nero di definizione siano ben sfumati insieme di modo da dare continuità al trucco occhi, senza creare stacchi di colore eccessivamente netti.
Con una matita nera kajal delineate la rima palpebrale interna inferiore e superiore, donando così intensità e profondità allo sguardo. Infine, impreziosite ulteriormente gli occhi con un mascara capace di dare la sensazione di ciglia moltiplicate grazie ad un effetto ventaglio che le apre e le fa apparire più folte e voluminizzate. Chi ama osare può anche utilizzare, per un look da sera, un mascara viola che dia un effetto shock allo sguardo.

Il look da giorno

Per essere sempre belle e perfette senza calcare troppo con il make-up, si possono esaltare sobriamente gli occhi verdi anche con un ombretto nude applicato sulla palpebra mobile, un mascara dotato di doppio applicatore per ingrandire gli occhi  ed infine, vero e proprio tocco di astuzia, una matita occhi verde da inserire nella rima interna della palpebra inferiore.
Questo piccolo semplice accorgimento farà risplendere gli occhi verdi poiché la matita dello stesso colore sulla rima inferiore apparirà otticamente come il riflesso dello sguardo.
In questo modo riuscirete ad esaltare i vostri occhi verdi in modo sobrio e veloce, con un make-up adatto a tutta la giornata.

VOTA IL LOOK

Commenti