Torna alla lista


Occhi

Trucco per occhi piccoli: 5 consigli per ingrandirli

Se hai gli occhi piccoli e desideri ingrandirli, niente paura: con il trucco giusto si possono fare miracoli! Arrivano, infatti, direttamente dai migliori make up artist tutti i consigli più efficaci per ingrandire gli occhi e garantirti uno sguardo da pantera! Non è vero che solo gli occhi grandi sono espressivi. Tutti gli occhi, qualunque sia la loro forma, possono essere belli e attraenti, basta imparare a valorizzarli nel modo giusto: utilizzando i prodotti giusti, applicando i colori più adatti ad evidenziarne la forma e il colore, è possibile ottenere uno sguardo luminoso che catalizza l’attenzione. Ecco, dunque, tutti i migliori consigli di make up per ingrandire lo sguardo, per renderlo intenso e attraente: tutto quello di cui avrai bisogno è un mascara, delle matite per occhi, una palette di ombretti e il gioco è fatto!

I 5 consigli dei migliori make up artisti per ingrandire gli occhi piccoli

1) Armati di una palette di ombretti luminosi

Il primo dei 5 consigli dei make up artist che ti permetteranno di realizzare un trucco per ingrandire gli occhi piccoli è quello di procurarti degli ombretti luminosi: grazie alla loro brillantezza, attirano l’attenzione facendo sembrare lo sguardo più grande, luminoso ed intenso. Armati, dunque, di una palette di ombretti brillanti, che grazie alla loro capacità di riflettere la luce donano tridimensionalità allo sguardo. I colori da prediligere sono quelli dalle tonalità calde, come le sfumature dell’oro e del marrone, soprattutto per quanto riguarda il trucco giorno, per il quale dovrai procurarti una palette nude, che ti permetterà di giocare con le ombre senza ottenere un effetto pesante. Per la sera, invece, potrai enfatizzare lo sguardo applicando ombretti in polvere colorati dalla texture metallizzata nei toni che preferisci: prova a giocare con le sfumature di colore per vivacizzare la tua zona occhi e renderla il punto focale del tuo make up viso. Ricorda sempre di applicare un ombretto lievemente più scuro sulla parte esterna dell’occhio e di sfumarlo molto bene con movimenti circolari e catturerai tutta l’attenzione sul tuo guardo!

2) Definisci e illumina le sopracciglia

Questa parte del viso viene spesso trascurata, ma la verità è che un sopracciglio ben definito fa davvero la differenza tra un trucco ben riuscito e un trucco sciatto. Soprattutto quando si parla di make up per ingrandire gli occhi piccoli, la forma delle sopracciglia fa una grande differenza: grazie ad esse lo sguardo si apre, si alza e gli occhi sembrano subito più grandi. Ma non ti preoccupare, non c’è bisogno di armarsi di ceretta e pinza per rivoluzionare la forma delle tue sopracciglia: dovrai semplicemente procurarti un ombretto chiaro dalla texture iridescente e una matita ad alta definizione per sopracciglia che sia il più possibile simile al tuo colore naturale. Tutto quello che dovrai fare è definire con precisione la forma delle tue sopracciglia, allungandone leggermente la parte esterna. Crea una linea definita che va verso l’alto, senza marcare troppo il colore: dovrai aggiungere un pezzo alle tue sopracciglia naturali, quindi cerca di mantenere le linee fini e precise per farle sembrare come una reale parte delle tue sopracciglia. Conclusa questa operazione, prendi il tuo ombretto luminoso dalle tonalità chiare e vai ad illuminare la parte inferiore della tua arcata inferiore.

3) Ingrandisci gli occhi utilizzando una matita kajal bianca

Quello di applicare un filo di bianco nella rima interna inferiore è uno step che non può essere saltato in nessun trucco per occhi piccoli che si rispetti, infatti dà un’immediata illusione di un occhio più grande e luminoso, in quanto crea una sorta di continuità ottica tra il bianco dell’occhio e la pelle. Procurati dunque una matita kajal bianca e applicala sul bordo inferiore interno dell’occhio: cerca di marcare bene il colore in modo che sia visibile (ovviamente senza esagerare), ma stai attenta a non far colare il prodotto lungo l’attaccatura delle ciglia.

4) Usa una matita per disegnare il bordo esterno degli occhi

Per rendere gli occhi più grandi dovrai assolutamente evitare di marcare la rima interna con colori scuri: questo non farà altro che rendere lo sguardo ancora più piccolo e chiuso. Al contrario, per realizzare un trucco di grande effetto dovrai curarti di applicare la matita scura all’esterno dell’occhio: disegnane il bordo esterno tracciando una linea non troppo marcata lungo l’attaccatura delle ciglia, sia inferiori che superiori, cercando di allungare lo sguardo disegnando una sottile linea diretta verso l’alto lungo l’angolo esterno dell’occhio. Per quanto riguarda i colori, la scelta della tonalità da utilizzare è molto vasta: una classica matita kajal nera andrà benissimo, ma è possibile anche giocare con altri colori come il blu, il viola, il marrone o il grigio, che daranno un tocco di vivacità e di originalità al trucco.
Per evitare di indurire troppo i tratti, è importante ricordare sempre di sfumare un po’ il tratto utilizzando semplicemente un dito oppure uno sfumino apposito.

5) Il mascara giusto fa la differenza!

Quando si tratta di realizzare un trucco per ingrandire gli occhi il mascara gioca un ruolo da protagonista: definendo bene le ciglia l’effetto occhi da cerbiatto è assicurato! Il mascara è uno dei prodotti make up più importanti se si vuole realizzare un trucco per occhi piccoli e per questo motivo è essenziale scegliere un mascara di qualità che sia in grado di aprire lo sguardo. Un mascara volumizzante extra black è dunque la scelta migliore in questi casi: grazie al suo colore intenso e alla sua finitura laccata, sarà in grado di definire, allungare e volumizzare le ciglia, donandogli un effetto a ventaglio, che renderà lo sguardo immediatamente più magnetico. Applicalo con cura sulle ciglia superiori, focalizzandoti soprattutto sull’angolo esterno dell’occhio, in modo da regalare l’illusione di una forma allungata. Cerca di infoltire il più possibile le ciglia, dividendole bene e colorando anche i peli più piccoli e nascosti, in modo da dare l’illusione di un occhio più aperto. Per quanto riguarda le ciglia inferiori, utilizza l’estremità esterna dell’applicatore del mascara per definirle con cura, curandoti però di non marcarle esageratamente, evidenziandole con troppo colore.

 

Commenti