Torna alla lista


Tutorial

#BeautyTips – Tutorial trucco per la notte di Halloween

Maybelline-yourmakeup-halloween

La notte di Halloween è da sempre caratterizzata da un mix di paura e divertimento: feste a tema, travestimenti e trucchi d’effetto sono ingredienti che non possono mancare. Ma “d’effetto” non vuol dire solo spaventoso, non c’è bisogno di trasformarsi in scheletri, streghe o zombie, anche se per una volta è davvero divertente; il trucco per la notte di Halloween può trasformarsi in una rivisitazione più dark del proprio look.

Occhi in risalto

Iniziamo dagli occhi: necessario un prodotto resistente che funga da base per il trucco occhi, non è detto che si debba usare per forza un primer specifico o un correttore, per Halloween scegliete un ombretto in crema nero o viola, a seconda dei riflessi che volete per il trucco. Stendete l’ombretto con le dita e sfumate. Tocca ora agli ombretti in polvere, meglio se extra brillanti e intensi: viola metallizzato per il centro della palpebra mobile e sfumature nere. Fondamentali le sfumature: esagerate allungando la forma naturale dell’occhio con un pennello a punta e un tocco di ombretto color caramello per arricchire la sfumatura.

La matita nera non può mai mancare, soprattutto nella rima interna dell’occhio per rendere lo sguardo ancora più intenso e misterioso.

Completate il trucco occhi con un mascara volumizzante, provate quelli con applicatore “doppia onda”, questa formula piegata dell’asticella, infatti, carica più formula sulle setole del maxi brush, per ciglia volumizzate all’estremo, dalle radici alle punte.

Per il viso? C come contouring

Il viso perfetto per la serata di Halloween è uniforme, senza imperfezioni, ben opacizzato e con un lievissimo contouring sulle guance, per evidenziare gli zigomi e completare il look aggressivo. Potete scegliere di occuparvi del viso anche dopo il trucco occhi per minimizzare il rischio che ombretti molto scuri macchino le guance con l’inevitabile fall-out di prodotto.

Labbra scure per Halloween

Se il look per Halloween significa affidarsi ai colori più scuri e intensi, preparatevi ad indossarli anche sulle labbra!

Rosso scarlatto per le più tradizionali, ma anche nero e viola per un look da strega. Prima di applicare il rossetto scelto, disegnate il contorno e colorate tutte le labbra con una matita dello stesso colore del rossetto, questa è infatti la base ideale per far aderire il colore.

Applicate poi il rossetto direttamente con lo stick o con un pennellino, e per fissare  il tutto usate un fazzoletto di carta sulle labbra, uno molto sottile e leggero, e tamponate con un po’ di cipria.

Commenti