Torna alla lista


Tutorial

Occhi azzurri? Provate questo trucco rock

Maybelline_yourmakeup-occhi-azzurri

Il metodo più efficace per sceglier il colore giusto da abbinare agli occhi azzurri è, ovviamente, la ruota dei colori complementari. Cercate il blu, scoprite qual è il colore opposto e affidatevi a lui. Se poi, oltre al colore giusto, c’è bisogno di un trucco rock, le possibilità sono tante, ovviamente, ma su una si va sul sicuro: ombretti con formula arricchita di pigmenti scintillanti per colori ultra luminosi, che brillano come diamanti sugli occhi.

Rock significa metallo sugli occhi

Cominciate con un primer occhi per aumentare la durata dell’ombretto e poi stendete un ombretto mono in polvere compatta in una tonalità nude sulla parte compresa tra palpebra mobile e arcata sopraccigliare, vi aiuterà a sfumare in un secondo momento. Sulla palpebra mobile, invece, con un pennello piatto applicate un ombretto dal finish metallico. Il colore ideale per gli occhi azzurri? Un bronzo pigmentato, con un caldo sottotono arancione, oppure un oro antico; il rock del trucco sarà accentuato dai riflessi metallici.

Sfumate con un pennello pulito verso l’alto, senza esagerare, ma rimanendo sulla palpebra mobile.

Con un pennello a penna con la punta arrotondata disegnate una “V” sull’angolo esterno dell’occhio, quasi ad allungarne la forma. Il colore da scegliere? Marrone intenso, se non volete esagerare, ma l’ideale è sempre il nero. Con un pennello da sfumatura pulito e piccoli movimenti rotatori, addolcite gli angoli della “V” e sfumatene i contorni, aggiungete altro nero nel caso vogliate un look ancora più intenso.

Il tocco da makeup artist

Non è detto che un trucco così intenso appesantisca l’occhio, ma per aprire lo sguardo illuminate l’angolo interno dell’occhio con un ombretto chiaro, lo stesso beige usato all’inizio, oppure un ombretto bronzo di qualche tono più chiaro. Le ragazze con gli occhi grandi potranno aggiungere anche una linea di matita nera nella rima interna dell’occhio, ma per tutte è obbligatoria una passata abbondante di mascara nero, meglio se con applicatore “moltiplica-ciglia”, il tocco finale che non può mai mancare.

Commenti