Torna alla lista


Unghie

Nail art gel passo passo per unghie perfette a lunga durata

L’estetica delle unghie

Le unghie rivestono un’importanza fondamentale nello stile di una donna. Lo sapevate che questa parte del corpo, così importante, era valorizzata fin dai tempi degli antichi egizi? Nella civiltà egizia infatti  la cosmesi era un fattore importantissimo nella quotidianità sia degli uomini che delle donne e aveva inoltre un fine religioso e una funzione funeraria. Il valore ornamentale della cosmesi divenne con il tempo molto importante, donne e uomini cercavano di migliorare la propria immagine usando trucchi, creme e unguenti, i prodotti molto spesso oltre ad avere un fine estetico avevano anche un fine curativo, specialmente la cura e l’estatica delle unghie. Ai nostri giorni esistono infiniti modi e tecniche  per valorizzare al meglio questa parte del corpo ed ogni anno nascono anche nuove tendenze da non perdere se si vuole essere sempre alla moda. Vedremo come realizzare la nail art gel con decorazioni a lunga durata. Eseguire una perfetta nail art come è noto, è una capacità che si acquisisce con il tempo e quindi con l’esperienza nel decorare le unghie usando appositi strumenti, smalti, gel, pennelli, che vi faranno ottenere un risultato eccellente, oggi vi daremo però qualche semplice consiglio per cominciare a sperimentare sulle vostre unghie.

Come iniziare una nail art gel

Per realizzare una nail art gel perfetta è bene iniziare dalle basi, soprattutto per chi è alle prime armi in questo campo. Una nail art non è necessariamente una decorazione da “artista” ma può anche essere una semplice ricostruzione in gel con french e con l’applicazione di nail art stikers o stencil. Per quanto riguarda le nail art stickers si tratta di deliziosi adesivi già pronti che si applicano direttamente sull’unghia già ricostruita e con il gel completamente polimerizzato (indurito nel fornetto). Potete anche scegliere di mettere gli adesivi tra il gel costruttore e quello sigillante, in modo da garantire una lunga tenuta, stabile e laccata, grazie alla naturale lucentezza assicurata dal gel stesso. Le nail stencil invece sono delle strisce adesive dove sono riportati dei disegni che rappresentano già delle figure di tipo geometrico di solito, che possono essere direttamente applicate sulle unghie ricostruite alle quali manca solo che ripassiate il colore con uno smalto normale o semi permanente. Quando questo si sarà completamente asciugato, lo stencil si può togliere come una “guida” e viene fuori la decorazione.
In questo secondo caso potete sfruttare la precisione che vi può dare questa tecnica per non sbagliare.

Cosa serve per realizzare una nail art gel

Molto dipende dalla vostra fantasia ma in ogni caso procuratevi vari tipi di pennelli, di grandezza e finezza diverse per realizzare anche decorazioni a mano libera. Vi serviranno anche pietre minuscole di varie forme e colori, glitter e perché no anche brillantini. Lo smalto deve avere una buona tenuta sia in termini di tempo che rispetto alle normali attività quotidiane di ogni donna. Il prodotto ideale lo smalto unghie effetto gel con un pennello che impedisca i gocciolamenti perché sia preciso e non provochi spiacevoli incidenti. Lo smalto di qualità è fondamentale, perché deve non solo decorare le unghie ma anche proteggerle con elementi mirati come il calcio, il ferro e il silice. Oltretutto un buon pennello permetterà di applicare la giusta quantità senza eccedere o sbavare. Per avere un ottimo risultato applicate sempre uno smalto base unghie 3in1 per proteggere il letto dell’unghia e poi un ulteriore strato da completamento.

La tecnica di nail art Dry Brush

E’ una delle più semplici ma che da un effetto molto scenico e gioca sulle nuance di colore degli smalti. Vi occorreranno 3 colori di smalto se per esempio volete farlo sull’azzurro. Procuratevi quindi il blu, l’azzurro e lo smalto trasparente per la laccatura. Iniziate con l’applicare solo su 3 dita (di solito il pollice, il medio e il mignolo) la base azzurra, quindi quella più chiara.
Su indice e anulare invece quella più scura del blu. Se preferite potete ripassare due strati per avere colori più decisi. Una volta asciugato picchiettate sulla carta assorbente il pennello dello smalto azzurro e ripassatelo su quello blu e viceversa. Applicate infine di glitter o degli strass a brillante sul bordo dell’unghia e saranno semplici ma glamour.

La tecnica di nail art Shade (sfumato)

Una delle tecniche più di tendenza e che sta spopolando tra le ragazze è la tecnica dello shade per unghie, che sarebbe il gel sfumato con due o più colori. Usate un pennello piatto e passate su metà dell’unghia il colore che avete scelto e quindi il gel dell’altro colore. A questo punto pulite il pennello e immergete un angolo in un gel e l’altro angolo nell’altro e ripassate più pennellate al centro dell’unghia.
Ripetete l’operazione e polimerizzate nel fornetto per 2 minuti. Potete anche usare più colori e disporli in verticale, in orizzontale, in obliquo. L’effetto è molto delicato, stupefacente e deliziosamente elegante ,ma va bene anche per un look casual ma molto curato.

Commenti