Torna alla lista


Unghie

Settimane intense? Smalto semipermanente per unghie perfette 7 gg su 7

Maybelline-yourmakeup-semipermanente

La giusta via di mezzo fra una manicure creata col gel e un comune smalto esiste e si chiama smalto semipermanente, ovvero l’anello di congiunzione tra aspetto da manicure professionale e minimo sforzo nel crearla. Tantissimi i colori possibili, applicazione veloce e possibilità di rimuovere lo smalto senza abrasioni, solo con appositi solventi.

I vantaggi

Rispetto ad una manicure col gel i costi di applicazione sono notevolmente ridotti, anche se gli step da affrontare sono sempre gli stessi

  • base coat per dare al colore una resa senza eguali
  • due passate di colore
  • top coat che crei uno schermo protettivo e prolunghi la tenuta dello smalto

tutto fissato con la lampada UV in alcuni casi, con normale asciugatura in altri, come nel caso dei Maybelline Super Stay 7 days.

Rispetto al gel, però, non ci sono spessori evidenti e sembrerà di indossare un normale smalto, anche se più lucido e notevolmente più duraturo.

Potrete così affrontare l’intera settimana lavorativa o scolastica senza pensieri, non dovrete ritagliare nessun momento per ritoccare lo smalto e potrete cambiarlo solo quando avrete voglia di un nuovo colore.

Quanti smalti semipermanenti esistono?

Le tipologie di smalti semipermanenti sono tantissime: da quelli peel off, ultimo ritrovato delle tecnologie cosmetiche, che possono essere tolti come un adesivo, a quelli che, come il gel, si fissano solo con l’azione delle lampade UV.

In mezzo tutta una varietà di prodotti che asciugano semplicemente aspettando, come per uno smalto normale. Si può decidere che ad applicarli sia una professionista per le prime volte, ma poi si possono rubare le tecniche e avventurarsi nel fai da te, seppure sempre con la massima attenzione.

Molti anche i finish possibili: perlati, lucidi, metallizzati, scegliete la manicure della settimana e affrontate le giornate senza pensieri.

Commenti