Torna alla lista


Viso

Qual è il miglior fondotinta per il tuo tipo di pelle?

Ogni donna è unica e così anche il suo viso. Ogni tipologia di pelle, anche quella più problematica, può essere valorizzata utilizzando i prodotti giusti. Tu che conosci bene la tua pelle, hai tutte le informazioni che ti servono per scegliere il miglior fondotinta che si adatti perfettamente alle tue esigenze. Sei pronta a scoprire i trucchi per individuare i prodotti che ti valorizzano? Iniziamo subito!

Il fondotinta perfetto per le pelli giovani

fondotinta per giovani

A meno che la tua pelle non abbia problemi di acne, scegli un fondo che non sia eccessivamente coprente. Ricorda che il fondotinta serve solo a uniformare l’incarnato ed esaltare la naturale luminosità del tuo viso. Per coprire le piccole imperfezioni, usa un buon correttore.

Quale fondotinta per la pelle matura?

Superati gli “anta”, i segni d’espressione diventano più evidenti e a volte fanno capolino delle fastidiose macchie. Nascondere queste discromie ti aiuterà a conferire al viso un aspetto più giovane e luminoso. Il fondotinta giusto deve avere un coprenza medio-alta, ma al tempo stesso garantire un risultato naturale. La texture deve essere leggera in modo da non evidenziare le rughe e le linee d’espressione.

Come scegliere il fondotinta per la pelle grassa

Per individuare il miglior fondotinta per la pelle grassa e a tendenza oleosa, è importante prestare attenzione alla formula e agli ingredienti. Evita le formule che contengono oli e preferisci quelle opacizzanti e in grado di nascondere i pori dilatati. Stai alla larga anche dai fondi illuminanti, che potrebbero evidenziare la lucidità della zona T.

Valorizzare la pelle secca con il fondo giusto

trucco semplice da ufficio_fondotinta

Se la tua pelle è secca, la tua scelta non può che cadere su una formula leggera. Il fondotinta dovrà avere delle ottime proprietà idratanti e nutrire la tua pelle. Il fondo adatto alla pelle secca non deve essere necessariamente liquido. Oggi la cosmetica ha fatto passi da gigante e anche i fondi in mousse o in polvere possono essere molto idratanti.

Il fondotinta ideale per la pelle sensibile

Per la pelle sensibile è bene scegliere un prodotto che sia altamente tollerabile e privo di profumo, per evitare il rischio di reazioni allergiche. La formula ideale deve essere molto idratante, meglio se arricchita con la vitamina E. Scegli un fondotinta che abbia una buona coprenza, in modo tale da nascondere il rossore tipico che caratterizza le pelli sensibili.

Valorizzarsi con i prodotti giusti

fitte matte fondotinta

Seguendo questi consigli, anche tu sarai in grado di scegliere il fondotinta giusto e valorizzare le particolarità della tua pelle. Il viso di una donna ha sempre pregi e difetti e mentre impariamo ad amare questi dettagli che ci rendono uniche e speciali, il make up ci da una mano.

Commenti