Torna alla lista


Viso

Tutto sulla tecnica del contouring naso

Il contouring è quella tecnica di make up che consiste nel correggere alcune imperfezioni del volto o dei tratti con un gioco di chiaroscuri e con prodotti in grado di scolpire alcune parti e metterne altre in evidenza. Si può applicare a tutto il viso o solo ad alcune zone, come il naso, che è possibile correggere. Vediamo come.

Naso lungo: l’obiettivo è quello di ridurlo, ovviamente, quindi si deve applicare la tecnica del contouring per scurire la parte finale, il che darà l’impressione di un naso più corto. Basta applicare della terra sulla punta e nel mezzo delle narici.

Naso con la gobba o aquilino: basta scurire la parte sporgente, la gobba, applicandovi sopra della terra e sfumandola molto bene. Si può anche applicare dell’illuminante tra le sopracciglia.

Naso grosso: il cosiddetto naso “a patata” risulta un po’ schiacciato, quindi andrebbe assottigliato sui lati. Occorre dunque applicare della terra sulla punta, sui lati e sul dorso. Infine, applicare dell’illuminante lungo tutto il naso.

Naso stretto: al contrario di quello largo, va ampliato. Quindi occorre illuminare il dorso e i lati e poi aggiungere un po’ di terra alla base del naso.

Commenti