Torna alla lista


Labbra

Come mettere bene il rossetto su tutti i tipi di labbra

Ogni rossetto deve adattarsi alla forma e alla consistenza delle labbra e la sua applicazione ha modalità diverse, ma come mettere bene il rossetto su tutti i tipi di labbra?
C’è l’applicazione classica in stick dove bisogna solo passare con delicatezza il prodotto e usare con molta attenzione l’estremità a punta, soprattutto se si tratta dei contorni del labbro superiore e per riuscire a correggere quelli irregolari.
Labbra piccole e sottili per esempio avranno bisogno di un rossetto lip gloss che possa dare la percezione di un volume maggiore e di più “spazio” in proporzione con il resto del viso.

L’USO DEI COLORI CHIARI SULLE LABBRA SOTTILI 

Come mettere bene il rossetto su labbra sottili: in questi casi andrà bene un colore chiaro, come il rosa o il pesca, con pigmenti concentrati che possano dare intensità alla nuance e una consistenza cremosa, per accentuare l’incredibile lucentezza.

L’EFFETTO PLUMPING 

Per un effetto “plumping” potete anche utilizzare un piccolo trucco, stendendo una matita color carne o del correttore prima di applicare il rossetto. Naturalmente schiarirà di qualche tono la nuance però restituirà un’immagine delle labbra rimpolpate incredibile e durerà molto più a lungo del normale.

L’USO DELLA MATITA CON IL ROSSETTO 

Per accentuare la forma e dare tono alle stesse labbra sottili potete anche utilizzare una matita di una tinta, anche leggermente più scura, da applicare prima di usare il rossetto. Tracciate una linea molto sottile ricalcando i bordi 2 mm al di là del contorno naturale, in modo da dare più volume. In questo modo avrete una sorta di guida chiara all’interno della quale potete applicare il rossetto con grande facilità. Oltre tutto, se volete che il vostro rossetto abbia una durata prolungata, potete passare la matita su tutta la superficie del labbro inferiore e superiore.

IL ROSSETTO SULLE LABBRA CARNOSE

Le labbra importanti hanno bisogno comunque di un rossetto che possa valorizzarle senza scadere nel volgare e quindi attenzione alla scelta dei colori e all’applicazione, bisogna rigorosamente rispettare i bordi.

A volte poi è bene rimanere all’interno del contorno labbra per ridimensionarle e renderle più gradevoli. Se vi state preparando per un make-up giorno il consiglio è quello di utilizzare un  chiaro o al massimo un rosa intenso da applicare con il pennello. Per non sbagliare prendete piccole quantità e iniziate a distribuirlo dal centro del labbro, per proseguire verso l’esterno.

La texture si distribuirà in modo uniforme garantendo anche una tenuta prolungata.

I ROSSETTI GLOSSY 

Un grande vantaggio che hanno le donne con labbra carnose è quello di poter osare anche con rossetti “glossy” con una lucentezza in 3D da accentuare anche con un lucida labbra estremamente brillante.
L’effetto sarà davvero stupefacente come potete osservare anche sulle labbra della modella cantante statunitense Kemp Muhl, che delle sua bocca ha fatto un punto di riferimento per milioni di donne in tutto il mondo. Sbarazzina e chic quanto basta per “indossare” un rossetto rosso che esalta tutto il suo candido viso.

Un altro modo intelligente di usare il rossetto e alleviare eventualmente una lucentezza o un colore troppo accentuato, è quello che di “baciare” una carta velina da mettere fra le labbra. Otterrete così un delicato effetto mat molto gradevole durante il giorno.

COME METTERE BENE IL ROSSETTO: GLI ALTRI COLORI 

Colori come il rosa nude look, il brown mat e il beige rosato sono tra quelli più amati per un make-up fresco e non impegnativo e che lascia molto spazio a un trucco deciso per gli occhi, soprattutto per quanto guarda la quantità di rimmel e un eye liner più marcato per occhi rotondi o “da gatta”. L’ombretto può avere anche colori scuri, sfumature di carattere e sconfinare in uno smokey eyes molto romantico e attraente.

IL ROSSETTO PER OGNI DONNA 

Ogni donna quindi può scegliere il suo rossetto con il colore che più si addice al suo incarnato, preferendo quelli pigmentati per un effetto vellutato e quelli gloss per uno stile glamour sempre fresco.

I rossetti mat sono quelli soprattutto mat che hanno anche un potere coprente con un effetto che dura molto a lungo. Vanno comunque applicati con grande precisione, anche se si tratta di colori molto chiari in quanto definiscono in modo impeccabile le labbra e vanno stesi su tutta la superficie. Sono consigliati per un trucco di giorno ma devono essere preceduti da un trattamento balsamo per evitare di seccare troppo le labbra a causa dell’uso prolungato e quotidiano.

COME APPLICARE IL ROSSETTO

Il consiglio è quello di iniziare dal centro del labbro superiore e proseguire con quello inferiore per avere un risultato decisamente ottimo.
Anche il rossetto in stick può essere applicato con un pennello a setole morbide, appoggiando la punta sulla sommità.

Se poi volete prepararvi per un’occasione importante e per una serata speciale potete anche osare con il rossetto Borgogna o comunque rosso.
In questo caso, le labbra importanti con il rossetto rosso devono essere truccate rimanendo possibilmente al di sotto del bordo. In generale quando si usa un rossetto scuro la preoccupazione di molte donne è quella di sbagliare, creare sbavature o tingere i denti. Non succederà se prima traccerete i contorni con una matita della stessa nuance e non andrete al di sotto della parte umida dal labbro, cioè all’ interno.

Commenti