Torna alla lista


Occhi

Come disegnare sopracciglia perfette

Come disegnare le sopracciglia

Come disegnare le sopracciglia? Dare la giusta forma e il giusto aspetto alle proprie sopracciglia è un’azione che può non risultare sempre facilissima per tutti. Negli ultimi tempi, la tendenza più diffusa è quella di avere sopracciglia piuttosto folte e ben marcate ma dall’aspetto curato e naturale. 

Nel corso degli anni, la forma e l’aspetto delle sopracciglia è sicuramente mutato molto, assecondando i gusti dell’epoca; in particolare, durante il secolo scorso, all’incirca ogni dieci anni, il modo di disegnare le sopracciglia è cambiato notevolmente, la forma di queste ultime è infatti mutata per adattarsi inizialmente alle tendenze dettate dal mondo del cinema, in seguito a quelle della moda. 

Negli anni ‘20 e ‘30 disegnare sopracciglia perfette significava utilizzare un tratto sottile e tracciare una forma molto discendente; solo negli anni ‘40 e ‘50 il disegno delle sopracciglia inizia ad ispessirsi, fino agli anni ‘60 quando fanno la loro comparsa le sopracciglia ad “ali di gabbiano”.  Gli anni ‘70 segnano nuovamente il decennio delle sopracciglia sottilissime fino ad arrivare agli anni ‘80, il decennio dalle sopracciglia voluminose e dallo stile selvaggio ed incolto. Con gli anni ‘90 ma soprattutto nei primi anni del 2000 torna di moda il tratto sottile. 

Disegnare sopracciglia perfette, oggi, significa essere in grado di creare una simmetria dal tratto molto spesso e deciso, per sopracciglia dall’effetto naturale e dall’aspetto anche incolto quando vengono pettinate verso l’alto. Vediamo ora nel dettaglio come disegnare bene le sopracciglia

Parola d’ordine: simmetria  

Visto che la moda cambia velocemente, è importante studiare accuratamente la forma dei propri occhi, del naso e del viso per riuscire ad adattare al meglio il disegno delle sopracciglia rispettando la simmetria; in questo modo si avrà la sicurezza di esaltare i propri pregi e minimizzare i difetti. 

Per disegnare un’arcata sopraccigliare perfetta, la prima cosa da fare è sicuramente quella di misurare il punto di inizio del sopracciglio, tracciando una linea parallela al ponte del naso; per tracciare, invece, il punto di fine basta considerare una linea obliqua che parta dalla radice del naso, passando per l’angolo dell’occhio, fino ad arrivare al sopracciglio; per calcolare il punto più alto dell’arcata sopraccigliare, bisogna invece far passare una linea immaginaria dal centro della pupilla fino al sopracciglio. 

Tutti i peli che fuoriescono da questo disegno immaginario vanno eliminati, vanno invece riempiti tutti i buchini che sono presenti all’interno di questa linea ideale. Quindi come disegnare sopracciglia perfette

È fondamentale, in questo caso, servirsi dei prodotti giusti, come l’innovativo Brow Extensions! Il prodotto per sopracciglia facile da usare perché in stick e con la texture di una pomata, una formulazione ricca di fibre capace di offrire immediatamente sopracciglia folte e naturali. Un prodotto professionale, infatti, è capace di modificare o intensificare il colore delle sopracciglia ed è indispensabile per delineare e riempire l’arcata, per un look definito e a lunga tenuta. Un altro consiglio facile da seguire è quello di utilizzare un prodotto illuminante subito sotto l’arcata sopraccigliare, in questo modo lo sguardo viene alzato e l’effetto ottenuto è ancora più intenso e deciso.

Commenti