Torna alla lista


Viso

Come fissare il trucco anche senza fissante

Fissare il trucco in 3 metodi

Come fissare il trucco senza fissante è da sempre, in tema di make-up, un argomento spinoso ed essenziale perché una buona resa del trucco va valutata non solo dall’effetto che esso produce in un volto, ma anche dalla sua capacità di resistere e rimanere senza sbavature e problemi per tutto il tempo che l’occasione richiede, che si tratti di una festa o di un’intera giornata lavorativa.
Premessa indispensabile è che un buon trucco dà il massimo su una pelle curata e sottoposta a una skincare quotidiana impeccabile. Di seguito consigli e prodotti per fissare il trucco con e senza fissante.
Partendo dal presupposto che il viso dev’essere sempre ben deterso per permettere alla pelle di ricevere il trucco senza ostruire i pori, scegliendo con attenzione i prodotti più adatti alle proprie esigenze, senza dimenticare un buon spray fissante da applicare al termine di tutte le operazioni.

Come fissare il trucco: i prodotti

Un trucco resistente, a prova di lunga serata non è un’utopia e con gli strumenti giusti è possibile arrivare al momento della detersione con un trucco ancora impeccabile, come appena fatto.
Tra i diversi prodotti che si possono usare come fissante trucco gli indispensabili sono: cipria, primer viso e occhi e spray fissante. Solo per parlare di primer ne esistono di opacizzanti, idratanti, illuminanti, anti-lucidità, formulati appositamente per ridurre i rossori e minimizzare le imperfezioni e così via. Ciascuna pelle può trovare il suo alleato di bellezza che farà durare il fondotinta molto di più e renderà la pelle immediatamente più bella e compatta.
Grazie a questi preziosi cosmetici il make-up può risultare perfetto e a lunga tenuta.
Ecco qualche consiglio da seguire per ottenere il massimo in termini di durata del make-up.

3 tecniche infallibili per fissare il trucco

  1. La cipria. Primo alleato di bellezza per ogni donna, la cipria è da sempre la scelta più gettonata per fissare il trucco e prolungarne la durata. La cipria assicura una lunga tenuta al trucco, stabilizzandolo sull’epidermide e garantendo alla pelle un particolare effetto lifting che affina la grana e dona un colorito più uniforme. La cipria va applicata subito dopo il trucco. L’ideale è optare per una formulazione leggera che non appesantisca l’effetto finale. Come Fit Me Matte & Poreless la cipria opacizzante per pelli da normali a grasse che dona un effetto matte. Grazie alla formula con perlite anti-lucido e polvere opacizzanti questa cipria assicura una tenuta fino a 12 ore, mentre il nuovo pack con specchietto e spugnetta è perfetto da portare sempre con sé.
  2. Il primer viso e occhi aiuta a bloccare le polveri e il fondotinta e risulta prezioso in particolare per gli occhi, permettendo di evitare colature di mascara e sbavature di ombretto.
  3. Lo spray fissante, sempre più diffuso e amato, è disponibile in diverse formulazioni, specifiche per tutte le esigenze. Oltre all’azione fissante, un buono spray aiuta la pelle a mantenersi idratata perfezionando il trucco e minimizzando la pastosità del fondotinta. A differenza dei primer contengono alcol per questo possono risultare meno adatti per chi ha pelle particolarmente delicata e sensibile.
    Lo spray fissante Lasting Fix di Maybelline aiuta la tenuta del fondotinta, dona un effetto matte e ti regala un look impeccabile fino a 16 ore.

Con 3 semplici gesti potrai dire addio alle sbavature del make-up e non ti sembrerà neanche di averlo addosso.

Come fissare il trucco senza fissante?

Sei sprovvista di questi prodotti e vuoi sapere come fissare il trucco senza fissante? In assenza dello spray prova a usare l’acqua ghiacciata vaporizzandola sulla pelle come ultimo step del make-up. L’acqua molto fredda esercita una straordinaria azione astringente sui pori della pelle, e per le sue peculiari proprietà idratanti riesce a far aderire meglio il trucco al viso.

Commenti