Torna alla lista


Viso

Come realizzare un trucco luminoso e naturale

Come realizzare un trucco luminoso

Il trucco viso luminoso e naturale, un passe-partout per le donne di ogni età, adatto a tutte le occasioni proprio grazie alla sua estrema versatilità. Perché il make up naturale e luminoso è così gettonato, tanto da sembrare essere un look che non passa mai di moda? Questo trucco piace, fondamentalmente, perché non si vede ma, allo stesso tempo, riesce a donare un’immagine curata, poco artefatta e sofisticata. 

Il make-up nude, infatti, non andrebbe mai associato a un trucco noioso e semplice, piuttosto è considerato dai più famosi make-up artist un trucco luminoso, sobrio, elegante e soprattutto mai banale.  

Questo genere di look è quello che riesce a conservare la freschezza della pelle nuda, dall’effetto no make-up, frutto di un gioco sapiente di luci e ombre. Il trucco naturale, è quindi versatile e senza tempo, perfetto per esaltare ogni tipologia di viso, valorizzandone i pregi e minimizzandone i difetti; se si sceglie questo tipo di look, di sicuro, non si sbaglia mai, perché è adatto sia di giorno, per il lavoro, il tempo libero e in tutte quelle occasioni in cui si vuole apparire curate senza però esagerare con il make up, ma anche per una serata con le amiche o per le occasioni più formali. 

Realizzare un look nude è semplicissimo, se si segue la tecnica giusta bastano veramente poche mosse.  Vediamo allora nel dettaglio come realizzare un trucco luminoso

Make-up nude: tutti gli step da seguire 

La prima cosa da tenere presente quando si vuole ricreare un make-up nude luminoso e sofisticato, è che bisogna concentrarsi sulla base perfetta; fondotinta, correttore, cipria e terra, sono intatti i nostri preziosi alleati per scolpire il viso e renderlo più armonioso, aggiungendo freschezza e tridimensionalità.  

I prodotti indispensabili per un trucco naturale e luminoso sono:  

Vediamo ora tutti i passaggi per la creazione nel make up nude perfetto. 

  1. Uniformare: per realizzare un trucco perfetto è indispensabile uniformare l’incarnato, minimizzando ogni piccola cicatrice, rughetta, imperfezione e discromia della pelle. Il prodotto che può realizzare tutto questo è il primer. Questo prodotto non va però usato tutti i giorni, perché a lungo andare può ostruire eccessivamente i pori, è però fondamentale nelle occasioni speciali per uniformare e far durare il trucco più a lungo. Applicate poco prodotto alla volta, evitando così di esagerare e lasciatelo asciugare bene prima di passare al fondotinta e al correttore. Se la vostra pelle non presenta particolari criticità potete utilizzare solo quest’ultimo prodotto ed evitare il fondotinta; il correttore va stesso picchiettandolo piano piano sulla parte interessata, è possibile anche mescolare il correttore con una crema idratante leggera. È molto importante non trascurare le palpebre, anche queste ultime vanno uniformate proprio come l’incarnato perché spesso presentano capillari o aree violacee e bluastre vicino alla parte interna dell’occhio; per attenuare queste discromie è possibile utilizzare un primer occhi specifico leggermente colorato, oppure, in alternativa, applicare un ombretto dalla tonalità chiara e naturale. 
  2. Illuminare: per ottenere un incarnato dall’aspetto fresco e armonioso applicate un illuminante, anche in questo caso è bene usare poco prodotto alla volta sulle zone dove si vuole concentrare la luminosità, come ad esempio le guance.  
  3. Fissare: utilizzate sempre un po’ di cipria per fissare il correttore che tende a “muoversi” e per opacizzare quelle zone maggiormente oleose. 
  4. Giocare con luci e ombre: scegliere una terra dai toni biscotto, non aranciata e priva di glitter; la terra va applicata subito al di sotto dello zigomo e sotto all’attaccatura dei capelli (se avete la fronte alta e spaziosa) con lo scopo di donare tridimensionalità e mettere in risalto naturalmente i volumi.  
  5. Completare la base perfetta: per rifinire la vostra base perfetta, utilizzate un tocco di blush sulle guance, per un effetto ancora più fresco e naturale. Scegliete un colore dalla nuance rosata o marroncina, evitate invece i finish shimmer. 
  6. Intensificare lo sguardo: per intensificare lo sguardo senza rinunciare all’effetto naturale incurvate le ciglia con un piegaciglia e utilizzate un mascara con una formulazione adatta a separare le ciglia e che le allunghi senza appesantire.  

Idratare le labbra: le labbra devono essere idratate e morbide, utilizzate un burro di cacao che sia anche leggermente colorato in modo da donare quell’effetto labbra rimpolpate.  

Commenti