Torna alla lista


Viso

Contouring per naso e gobba: scopri la tecnica migliore

Tutto sul contouring naso: la tecnica che nasconde le imperfezioni

Il contouring è quella tecnica di make-up che consiste nel correggere alcune imperfezioni del volto o dei tratti con un gioco di chiaroscuri e con prodotti in grado di scolpire alcune parti e metterne altre in evidenza. Si può applicare a tutto il viso o solo ad alcune zone da correggere, come per esempio il naso. Questa parte può avere diversi tipi di difetti, può avere una gobba, può essere aquilino, largo o storto: niente paura perché per ogni imperfezione esiste la tecnica di contouring giusta. La cosa più importante è munirsi di un ottimo fondotinta di due o tre tonalità diverse e divertirsi a sfumare.
Ecco allora consigli, tecniche e prodotti per il contouring naso con gobba, grosso, storto, aquilino e qualsiasi altra imperfezione.

Contouring naso con gobba: che fare

Innanzitutto, si inizia con lo scurire la parte della gobba con il fondotinta di un tono più scuro della carnagione. Di seguito si applica la terra sfumandola molto bene e per completare l’opera di contouring del naso aquilino, si può dare risalto alla zona degli occhi applicando un po’ di illuminante tra le sopracciglia in modo da distogliere l’attenzione dalla gobba.

Contouring naso lungo

In questo caso l’obiettivo è quello di ridurre. Per farlo si deve applicare la tecnica del contouring naso per scurire la parte finale, il che darà l’impressione di un naso più corto. Basta applicare della terra sulla punta e nel mezzo delle narici.

Contouring naso grosso

Il cosiddetto naso “a patata” risulta in genere anche un po’ schiacciato. In questi casi bisognerebbe quindi assottigliarlo sui lati e per farlo va applicata della terra sulla punta, sui lati e sul dorso. Infine, andrebbe passato dell’illuminante lungo tutto il naso.

Contouring naso stretto

Al contrario di quello largo, il naso stretto va ampliato, quindi occorre illuminare il dorso e i lati e poi aggiungere un po’ di terra alla base del naso.

Contouring naso storto

Che fare nel caso in cui il naso sia storto? Come nel caso del contouring naso con gobba, andrebbe scurita la parte della “curva” per metterla appunto in ombra, illuminando invece la parte interna.
Infine, ricordati sempre di dare risalto agli occhi: per uno sguardo luminoso e riposato e per uniformare la pelle, affidati a un correttore della giusta tonalità e minimizza segni dell’età, borse e occhiaie.

Riassumendo, quindi, qualunque sia l’imperfezione, la cosa importante è munirsi di un fondotinta di due o tre tonalità, di un correttore, di una terra e di un illuminante, quindi dilettarsi con un gioco di luci e ombre.

Commenti